APB Reloaded

APB Reloaded

Azione e violenza in multiplayer per le vie della città

APB Reloaded è un gioco d'azione in stile GTA. Guida, ruba e arresta criminali in un'ambientazione urbana dove domina il caos. Visualizza descrizione completa

PRO

  • Ampia libertà d'azione
  • Gioco a squadre
  • Dinamiche di guida divertenti
  • Tanta personalizzazione

CONTRO

  • Installazione molto lunga
  • Missioni ripetitive
  • Shooting migliorabile

Utile
6

APB Reloaded è un gioco d'azione in stile GTA. Guida, ruba e arresta criminali in un'ambientazione urbana dove domina il caos.

APB Reloaded è la versione free e online di All Points Bulletin, dismesso nel 2010. Molto simile all'originale rimane un titolo violento e con libertà d'azione, migliorato in molti aspetti ma con altrettanti da perfezionare.

Gameplay

Avviso: non ti aspettare un altro capitolo di GTA! Per quanto ispirato al titolo Rockstar, APB Reloaded è essenzialmente un guardie e ladri online, dove una squadra deve ottenere qualcosa e l'altra deve fermarla.

All'inizio dovrai scegliere il tuo personaggio, definirne gli aspetti fisici, decidere se far parte della gang dei criminali o dei tutori della legge e selezionare la città dove giocare. Dopodiché puoi iniziare con la prima missione.

In APB Reloaded puoi esplorare la città, guidare macchine e sparare a più non posso, anche se le dinamiche shooter sono decisamente migliorabili. Le missioni possono diventare ripetitive alla lunga, e il gioco sembra essere un luogo prediletto dai griefers - giocatori il cui unico scopo è rovinare il tuo divertimento.

Grafica e sonoro

La grafica di APB Reloaded è buona e il sonoro riesce a coinvolgerti appieno nell'atmosfera del gioco. Un aspetto ben realizzato è la customizzazione del personaggio. Nonostante i difetti, vale la pena provare il titolo di GamersFirst, aspettando GTA V.

APB Reloaded

Download

APB Reloaded

Opinioni utenti su APB Reloaded

  • "na figata"

    stupendo solo che lagga alla guida. ma per il resto è bello xD. Altri.

    commentato il 29 giugno 2013